Sverminazione

I cuccioli alla nascita presentano nel loro intestino vermi parassiti (ASCARIDI) trasmessi dalla madre quando ancora erano feti.

La profilassi prevede un primo trattamento a 20 giorni dalla nascita e un secondo a 25 giorni di distanza.

 

Il cane adulto può assimilare i vermi mangiando carne cruda infetta (carcasse di animali trovate nei boschi) o escrementi di animali infestati dai vermi.

I sintomi rilevatori della presenza di vermi intestinali sono: 

  • prurito anale (il cane si siede e avanza strisciando il sedere sul pavimento)

  • diarrea o vomito

  • presenza dei vermi nelle feci appena emesse (piccoli e bianchi)

  • dimagrimento

  • pelo opaco

  • inappetenza

  • affaticamento

  • insorgenza di fenomeni allergici